#preda - Dream Catcher : Dream Catcher

Mali Weil
Animal Spirits

 

Un timer per girare liberamente all’interno di uno store.

Scegliere se si è preda o predatore.

Entrare in uno spazio dove musica, videoproiezioni e oggetti sospesi richiamano alla caccia, all’azione, a una ritualità primordiale.

Qual è la qualità più nascosta in te? Portala all’estremo e fanne il tuo punto di forza. Per vivere, per agire, per affrontare la quotidianità. Per attaccare, per passare all’azione. Per ottenere un successo. Per ottenere il potere. Scopri l’animal spirits sopito nella tua più intima piega.

Nella Forgia di Centrale Fies Mali Weil ricostruisce un concept store tutto dedicato all’Animal Spirit: diverse postazioni da attraversare e fruire liberamente in cui sono raccolti oggetti, ossa, aculei di istrici, gioielli, calchi di crepe, racconti virali e tracce musicali che stimolano a studiare una propria strategia animale: studiare la situazione, rendersi invisibili per poi passare all’attacco e raggiungere così i propri obiettivi. 

Animal Spirits - foto di B.Fies

Animal Spirits – foto di B.Fies

Animal Spirits - foto di Alessandro Sala

Animal Spirits – foto di B.Fies

Delle medagliette che si collezionano postazione dopo postazione servono a riconoscere chi sei, se preda o predatore, quale strategia utilizzi (se quella del ragno, serpente, felino, coniglio, farfalla…) e qual è la tua qualità da sviluppare: uno sviluppo della percezione del proprio io, un risveglio del proprio spirito animale che aiuta e guida la sopravvivenza. Ogni mossa deve essere soppesata, come di fronte a una partita a scacchi: nella caccia, così come nella vita, per avere successo e per non soccombere.

 

In una selezione naturale bisogna sapere qual è la strategia migliore per attaccare, per vivere e per resistere. Fare questo per il proprio Io e per le generazioni future.

http://it.wikipedia.org/wiki/Spiriti_animali

 

#watchgirl
Lara Mastrantonio per @CentraleFies

Lara_MaliW_Twitter